Bankera, la banca digitale

Bankera (BNK)è in fase di costruzione della prima Banca Digitale duratura, dell’era blockchain.

Tutti i servizi offerti supportano sia le valute tradizionali FIAT che le criptovalute come Bitcoin, Ethereum, Dash e tante altre. L’ICO partita il 29 novembre 2017 ha attirato e sta attirando una marea di nuovi partner in tutto il mondo. Attualmente ha distribuito quasi 4.000.000.000 di token per un totale di 98.000.000 di euro.

 

 

La visione di Bankera

Bankera sta creando una banca digitale basata sulla tecnologia blockchain. Come per tutte le banche tradizionali, i servizi di Bankera si dividono in tre gruppi:

 


  • Pagamenti, inclusi i conti correnti con IBAN e Carte di Debito. Tutti i servizi supportano sia le valute tradizionali FIAT, sia le criptovalute più importanti, come Bitcoin, Ethereum, ecc.

  • Prestiti e Depositi, i depositi matureranno interessi come se fossero un risparmio.

  • Investimenti, saranno costituiti da prodotti di investimento a basso costo quali fondi equityi (ETFs), fondi legati al mondo crypto.

 

bankera ico

 

BNK emessi nell’ ICO

Bankera mette in atto la propria visione, lanciando un’offerta iniziale di monete (ICO) con l’emmisione di tokens Bankera su blockchain pubblica.

BNK emmessi durante l’ICO in cambio di EUR:

 

 0 – 1,000,000,000  0.017
 1,000,000,001 – 2,000,000,000  0.018
 2,000,000,001 – 3,000,000,000  0.019
 3,000,000,001 – 4,000,000,000  0.020
 4,000,000,001 – 5,000,000,000 0.021
 5,000,000,001 – 6,000,000,000 0.022
 6,000,000,001 – 7,000,000,000 0.023
 7,000,000,001 – 7,500,000,000 0.024

 

La ICO verrà gestita da SpectroCoin, ovvero, se vuoi partecipare alla ICO di Bankera e prendere BNK, dovrai avere un wallet in SpectroCoin.

 

Secondo me è un ottimo investimento a lungo termine, parlo almeno di 1-2 anni. Ma il mercato delle criptovalute si sta evolvendo sempre di più e Bankera ha le carte in regola per diventare una delle più grandi, se non la più grande cripto banca del mondo.