Bitcoin, che cos’è?

Bitcoin è una criptovaluta creata nel 2009 da un anonimo inventore, noto come Satoshi Nakamoto. A differenza delle altre valute (€, $, ecc) non è controllato da un ente centrale. Il valore è frutto della domanda e dell’offerta. Il Bitcoin, essendo una moneta decentralizzata, può essere utilizzato per acquistare beni e servizi, dai software agli immobili; infatti chi li possiede può farlo autonomamente, senza passare attraverso intermediari (sistema bancario).

La sua diffusione negli ultimi anni è stata molto rapida e legata sia a motivi finanziari che ideologici. L’obiettivo è quello di creare un’ economia virtuale in cui le banche risulterebbero obsolete. Attualmente ha un valore di €7.975 il suo picco massimo è stato €16.000 registrato a dicembre del 2017.

 

 

Satoshi Nakamoto

Come funziona

La creazione e lo scambio di Bitcoin avviene secondo il protocollo peer-to-peer. Tutti possono generarli oppure acquistarli ma c’è un tetto massimo, che corrisponde a 21.000.000

Per generare Bitcoin è necessaria un’operazione denominata “mining“, che può essere eseguita da tutti, ma con hardware specifici; ma in alcuni casi anche attraverso il Pc, con il cosiddetto Pool Mining, ovvero gruppi organizzati di persone che condividono le risorse hardware, in questo caso i Pc, per risolvere gli algoritmi e generare bitcoin.

Si possono acquistare Bitcoin su server online come Coinbase oppure da privati attraverso una piattaforma che garantisce la sicurezza dello scambio, LocalBitcoin.

 

 

 

Alcune cose da sapere..

Bitcoin ti permette di scambiare denaro in un modo diverso da quello che usano le banche di solito. Per questo, dovresti spendere un po’ di tempo per informarti prima di usare Bitcoin.

 


  • Proteggi il tuo portafoglio, come nella vita reale, il tuo portafoglio deve essere tenuto al sicuro. Leggi questa guida per creare e proteggere al meglio il tuo portafoglio bitcoin.

  • Il Bitcoin è istabile, il prezzo di un bitcoin può aumentare o diminuire imprevedibilmente durante un breve periodo di tempo a causa della sua giovane economia. Di conseguenza, mantenere tutti i tuoi risparmi in bitcoin non è raccomandato.

  • Pagamenti irreversibili, ogni transizione eseguita con non può essere annullata, può essere solamente rimborsata dalla persona che ha ricevuto i soldi. Questo significa che è necessario assicurarsi di fare affari solo con persone e organizzazioni che conosciamo o che hanno una reputazione solida.

  • Bitcoin non è anonimo, tutte le transazioni sono raccolte pubblicamente e custodite in modo permanente, in modo che chiunque possa vedere il bilancio e le transazioni di qualsiasi indirizzo bitcoin. Tuttavia, l’identità dell’utente che si cela dietro un indirizzo resta ignota.